Tema Divi WordPress: la Recensione Completa

Ho acquistato Divi a dicembre 2016 un po’ per curiosità e un po’ perché mi sono deciso ad utilizzarlo per portare avanti i miei progetti personali.

Voglio condividere con te la mia opinione personale, sperando ti possa essere utile.

Divi è l’ultimo tema WordPress prodotto da Elegant Themes, è fa parte del pacchetto di 87 temi che ti mettono a disposizione una volta acquistato la loro offerta.

Divi viene regolarmente aggiornato ed è diventato in poco tempo il miglior tema in assoluto del team di Elegant Themes. Nel recente update della versione “Divi 3.0”, è stato implementato un ottimo “Visual Builder” che ci consente di modificare il nostro sito direttamente dalla visualizzazione browser.

Per capire meglio quello che ti sto dicendo, qui  il video ufficiale del Visual Builder di Divi.

Insomma, se stai cercando un tema WordPress personalizzabile in ogni suo aspetto, allora Divi è il tema che fa per te.

E’ possibile provare il Visual Builder anche attraverso la versione Demo che viene proposta all’interno del sito di Elegant Themes.

Puoi provarlo subito cliccando qui

Tema Divi Worpdress: Come installare

Il tema Divi, è un tema WordPress come tutti gli altri. Una volta scaricato il pacchetto del tema, basterà andare su Appearance > Themes > Add New > Upload. Attivato il tema, possiamo passare ad analizzare il Pannella di Controllo.

Tema Divi Worpdress: Divi Theme Pannello di Controllo

A prima vista, il Pannello di Controllo di Divi, risulta chiaro e con un design intuitivo.

divi pannello di controllo

 

Oltre ad avere un ottimo design, le opzioni disponibile per le personalizzazioni sono molte. Scorrendo tra le varie voci, possiamo cambiare velocemente il logo del nostro sito, la palette dei colori, impostare i nostri account social, decidere quanti post visualizzare su una pagina, e molto altro.

 

divi pannello di controllo

 

Scorrendo tra le voci del Pannello di Controllo, possiamo facilmente decidere come impostare la navigazione del nostro sito, il layout generale delle pagine e dei post, gestire la pubblicità e la SEO.

 

Tema Divi Worpdress: Come si presenta

divi design

Se date un’occhiata alla collezione di temi che Elegant Themes ti mette a disposizione una volta effettuato l’acquisto, ti accorgerai che la maggior parte di questi risultano “vecchiotti”.

In ogni caso, a mio parere Divi è talmente personalizzabile che non ho nemmeno preso in considerazione gli altri temi. Non c’è paragone.

Già nella modalità demo, è possibile notare le sue potenzialità e come, con un minimo di impegno, si possano raggiungere risultati davvero ottimi.

Divi è al passo con i tempi e con le tendenze del web: layout a larghezza piena, sliders, responsive, optin per la raccolta newsletter, bottoni per la call to action, etc.

Divi è inoltre compatibile con Woocommerce. Vantaggio considerevole nel caso tu voglia avviare un eCommerce.

divi woocommerce

Grazie al grande numero di layout disponibili, Divi può essere utilizzato per un numero pressoché illimitato di soluzioni. Landing Page, siti vetrina, siti per web-agency, portfolio online, blog personali, etc.

La versatilità di Divi è probabilmente la ragione che mi ha fatto fare il passo verso l’acquisto.

 

Tema Divi Worpdress: Drag and Drop

divi drag and drop

divi drag and drop

Passiamo ora alla modalità di gestione dei contenuti del tema.

La modalità “Drag and Drop” ti consente di spostare gli elementi che hai creato o che sono già presenti all’interno del layout di pagina, nel punto in cui desideri.

Ti basta cliccare e trascinare per vedere immediatamente il risultato della tua azione.

Se hai già esperienza in termini di temi WordPress, allora puoi capire davvero l’importanza e l’utilità di questo strumento. Io lo trovo super comodo 🙂

In aggiunta a tutto questo, ti sarà possibile cambiare i tuoi contenuti semplicemente cliccando sulle caselle di testo. E questo puoi farlo per ogni pagina, sezione o post del tuo sito.

Naturalmente, nel caso preferissi la “modalità classica” dell’editor di WordPress per gestire i tuoi contenuti, la trovi sempre al solito posto.

La struttura di back-end di Divi ha comunque una serie di vantaggi.

divi backend

L’interfaccia è semplificata rispetto a molti altri temi recenti. Creare nuove sezioni o nuove colonne può essere fatto con pochi click.

Io ho trovato molto molto utile anche la funzione di “copia” degli elementi. Fa risparmiare un sacco di tempo.

La visualizzazione dei contenuti delle sezioni è nascosta. A qualcuno potrebbe dar fastidio questa cosa. Altri potrebbero invece trovare questa scelta minimale più ordinata ed efficace. Lascio a te decidere.

In che modo lavoro io?

Utilizzo i moduli in back-end per creare le sezioni della pagina, gestirne la posizione e le dimensioni. Mentre utilizzo il “Visual Builder” per editare i contenuti e il design (testi, dimensioni e formattazione testi, immagini, colori, bottoni, etc.).

divi visual builder

divi visual builder

Tema Divi Worpdress: Inserimento Moduli 

Nella creazione di nuove sezioni per la tua pagina web, ti si aprirà il pannello dei moduli. Avrai a disposizione più di 40 moduli da inserire nelle tue pagine, compresi sliders, call to action, tabelle prezzi, testimonials e molto altro.

divi moduli

 

Non sto qui ad elencarvi tutti i modi in cui potete personalizzare e stravolgere questi moduli per adattarli alle vostre esigenze. Sono davvero troppe.

divi moduli

L’unica cosa che posso dirvi, è che in molti casi questi moduli riescono ad evitare la noia di cercare ed installare molti plugin.

Un esempio? Le call to action o i moduli optin per la raccolta delle email.

Tema Divi Worpdress: Templates e Layouts

divi layouts

Come hai visto, creare una pagina organizzata in varie sezioni, è relativamente facile e rapido. Divi però ci regala un’ultima grande sorpresa.

Tutte le pagine che crei, possono essere salvate in libreria per poi essere ripescate in ogni altro sito WordPress che abbia installato il tema Divi.

Si, proprio così. I layout che crei possono essere esportati in pochi click e importati in un secondo tempo, per un altro progetto web.

I vantaggi di questa funzione sono davvero molti. Puoi per esempio lavorare su una pagina divi del tuo sito personale per poi esportarla sul tuo nuovo progetto solo quando sarà ultimata.

O ancora. Ti sei specializzato nella realizzazione di landing page? Puoi crearle, inserirle nel tuo portfolio personale e poi decidere quale utilizzare per il prossimo cliente o per il tuo prossimo progetto personale.

Il tema è in continua evoluzione, e rappresenta davvero un’ottima opportunità per tutti coloro che hanno scelto WordPress come gestore di contenuti per il proprio sito web.

Personalmente, vi consiglio vivamente di darci almeno un occhio. Clicca qui.

AGGIORNAMENTO NOVEMBRE 2017

Già da un paio di mesi, DIVI è anche in versione lingua italiana. Il suo utilizzo risulta ancora più semplice, anche per chi è alle prime armi. Se ti rimane qualche dubbio/perplessità su questo tema WordPress puoi sempre contattarmi tramite il form, scrivermi una mail o utilizzare lo spazio per i commenti.

AGGIORNAMENTO FEBBRAIO 2018

Divi si è arricchito recentemente di una funzione molto utile.  Da poche settimane è infatti possibile scegliere i Layout da utilizzare direttamente dalla libreria online. Un’immagine vale più di mille parole:

divi recensione

Praticamente non hai più bisogno di fare l’upload dei temi prima di trovarteli disponibili in libreria.  Puoi scegliere direttamente dalla libreria online di DIVI e visualizzare immediatamente il risultato sul tuo sito.

Scarica gratuitamente l’ebook.